Video contest

Previous videoNext video
Il contest é finito. Grazie per aver partecipato!
https://it.noplanetb.net/campagna-di-lancio/?contest=video-detail&video_id=382
2807
11315
Autore: APScentroincontro
Titolo: Safari Urbano
Descrizione: Siamo a Bresso, un contesto tra i più densamente urbanizzati di Europa dove nel corso degli ultimi decenni è stato valorizzato il verde pubblico grazie alla presenza del Parco Nord e di numerose aree ecologiche. Il parco nasce negli anni ’60 per riqualificare aree abbandonate e oggi si estende su un’area di oltre 600 ettari. Bresso ha visto negli ultimi anni un’ importante crescita di cittadini stranieri, di cui circa 400 sono richiedenti asilo accolti nel centro polifunzionale della CRI, situato proprio all’interno del Parco Nord. Questo ha portato a una minore frequentazione del parco da parte degli italiani perché la presenza degli stranieri è vista come una minaccia e un pericolo. Ed è proprio da questo luogo che vogliamo ripartire, diffondendo un senso di appartenenza al di là delle provenienze e far si che sia luogo di incontro e di socializzazione per molti. Nasce così l’idea di creare percorsi urbani, un Safari Urbano, che dal centro della città arrivi fino al Parco, unendo tutti i cittadini nel prendersi cura del verde urbano e conoscere il grande patrimonio che il Parco rappresenta per l’intera città metropolitana. L’Associazione Centro Incontro lavora da anni con cittadini di diversi paesi offrendo corsi di italiano e percorsi di inserimento lavorativo. In collaborazione con il gruppo “Mi prendo cura di Bresso”, realtà nata nel 2017 per curare il verde urbano, verranno coinvolti diversi cittadini, italiani e stranieri, per riqualificare i giardini e le aiuole della città e accrescere il senso di comunità. Oltre a questo, in collaborazione con la consulta delle Associazioni del Parco Nord e l'Associazione Dona Un Sorriso, verrà fatto un corso di formazione per persone italiane e di altre nazionalità che diventeranno guide all’ interno del Parco. Accompagneranno i cittadini a scoprire i diversi punti del Parco, conoscerne la storia, apprezzarne l’importanza e tutelare la sua presenza. Le guide saranno fatte in diverse lingue per favorire la più ampia partecipazione possibile da parte di tutti i cittadini e prendersi cura insieme dello stesso spazio che si abita.
Voti: 2807
Visualizzazioni: 11315

No Planet B utilizza i cookies per una navigazione ottimale dei propri utenti Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi