X

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum

Afragola Città Green

  • 0€ Donati
  • 6.950€ Obiettivo
0 % Raccolti

Ridare vita al centro storico di Afragola è l’obiettivo dell’iniziativa, che si propone di rispondere al degrado con una riabilitazione degli spazi verdi urbani ormai dismessi attraverso azioni a forte coinvolgimento della comunità: premio per il miglior balcone; guerrilla gardening; giardini verticali e installazioni artistiche.

Ente capofila: UNICAMENTEARTE
Area di intervento: Afragola (NA)
Budget totale: 7.500 €
Contributo richiesto: 6.950 €
Durata: 6 mesi
Data di inizio e fine: 01/11/2018 – 30/04/2019

Sintesi dell’intervento

“Afragola Green City” è un’idea progettuale per promuovere, incoraggiare e costruire stili di vita sostenibili ad Afragola, una piccola città nelle vicinanze di Napoli. Il centro della città sta vivendo un evidente stato di degrado e assenza di verde, soprattutto nel quartiere dove l’associazione lavora di più. È caratterizzato da un forte svantaggio sociale ed economico, un’elevata popolazione e densità abitativa e una percentuale significativa di aree verdi dismesse (aumento del numero di edifici e diminuzione della presenza di spazi verdi). Il progetto mira quindi a diffondere la cultura del rispetto per le pochissime aree verdi della città e a promuovere una nuova cultura degli spazi verdi urbani e delle aree pubbliche come beni comuni. Questo avverrà attraverso eventi di comunicazione e promozione, stand nelle piazze del centro città, competizione per il ‘miglior balcone’, installazioni artistiche / floreali nella piazza, realizzazione di giardini verticali e guerrilla gardening. L’idea è di creare anche spazi verdi alternativi e originali (ad esempio l’uso di giardini verticali, tetti verdi e riappropriazione di spazi pubblici e privati ​​inutilizzati) nella città grazie al coinvolgimento di soggetti pubblici e privati. L’associazione può contare su una forte presenza e reputazione nel quartiere; su una rilevante esperienza passata nell’attuazione di progetti sociali e su uno spazio fisico importante come un teatro.

Beneficiari

17.000 abitanti del quartiere

DONATORI

Nessun donatore in questa campagna: vuoi essere il primo?

SOSTIENI QUESTA CAMPAGNA

La tua donazione
Dettagli
Termini e condizioni