X

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum

Danisinni Garden

  • 0€ Donati
  • 6.750€ Obiettivo
0 % Raccolti

Un giardino creato e gestito in modo partecipato nel quartiere Danisinni di Palermo come modo per diffondere la consapevolezza dell'importanza del ruolo della cittadinanza attiva nella gestione degli spazi comuni e per valorizzare le capacità della comunità locale nella stessa.

Ente capofila: In Medias Res
Area di intervento: Quartiere Danisinni, Palermo
Budget totale: 7.500 €
Contributo richiesto: 6.750 €
Durata: 6 mesi
Data di inizio e fine: 01/11/2018 – 30/04/2019

Sintesi dell’intervento

L’idea è di creare uno spazio verde nel quartiere Danisinni di Palermo, fruibile da tutti i cittadini e gestito dalla comunità locale in modo partecipativo. Nella zona, ora ci sono un orto sociale, una fattoria didattica e un tendone da circo sociale e vengono svolte molte attività e workshop che coinvolgono l’intera comunità residente.
L’idea progettuale è basata sulla ferma volontà di creare il giardino, attraverso incontri aperti durante i quali lo scambio di competenze, la condivisione di esperienze e la formazione esperienziale saranno gli elementi centrali del lavoro e le sue basi metodologiche. L’intento è quello di diffondere la consapevolezza dell’importanza del ruolo della cittadinanza attiva nella gestione degli spazi comuni e di valorizzare le capacità della comunità locale per la gestire del nascente giardino in modo condiviso.
La creazione del giardino è anche un modo per produrre un cambiamento sociale per la comunità, perché attraverso la partecipazione diretta a tutte le fasi della creazione e della gestione quotidiana diventa parte della vita individuale e comunitaria.
Gli obiettivi sono quindi: aumentare la sensibilità verso la gestione condivisa e partecipativa dei beni comuni, valorizzare gli spazi verdi urbani per la protezione dell’ambiente e della salute umana e diffondere pratiche sostenibili.

Beneficiari

5000 cittadini italiani + 5000 stranieri (tot 10.000 persone)

DONATORI

Nessun donatore in questa campagna: vuoi essere il primo?

SOSTIENI QUESTA CAMPAGNA

La tua donazione
Dettagli
Termini e condizioni