X

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum

Non Solo Un Giardino

  • 0€ Donati
  • 7.200€ Obiettivo
0 % Raccolti

Il recupero del verde, la gestione degli spazi comuni e l’educazione alla cittadinanza attiva si coniugano in questo progetto, che punta sul concetto di resilienza urbana per dare risposte innovative a problemi sociali e ambientali comuni.

Ente capofila: Laboratorio Zen Insieme
Area di intervento: Quartiere Zen, Palermo
Budget totale: 8.000 €
Contributo richiesto: 7.200 €
Durata: 6 mesi
Data di inizio e fine: 01/11/2018 – 30/04/2019

Sintesi dell’intervento

L’idea del progetto contribuisce alla promozione del legame tra le azioni per aumentare gli spazi verdi in contesti urbani e le iniziative di rigenerazione urbana, con la massima attenzione all’utilizzo delle aree verdi da parte dei cittadini. Il più grande punto di forza dell’idea progettuale è che il quartiere già sente il giardino come se fosse il suo e in un modo volontario e spontaneo ognuno se ne prende cura il più possibile. L’Associazione Laboratorio Zen Insieme opera partendo dal concetto di resilienza urbana, valorizzando così una comunità che vuole auto-progettare risposte sociali, economiche e ambientali innovative ai suoi problemi, ritenendo che i percorsi partecipati e di tipo bottom-up contribuiscano al rispetto dell’ambiente, alla consapevolezza, all’educazione alla convivenza e alla cittadinanza attiva. All’interno di questo quadro, Manifesta 12 sta costruendo un giardino nelle vicinanze, occupando quindi degli spazi prima abbandonati e invitando tutti gli abitanti a diventare giardinieri e partecipare attivamente all’evoluzione del progetto. Gilles Clemènt e Coloco progettarono il giardino in uno dei vuoti urbani del quartiere per Manifesta 12, consentendo la sua restituzione alla cittadinanza, riducendo al minimo le condizioni di decadenza e creando un nuovo luogo di scambio e aggregazione. Il giardino può essere concepito come un’opportunità per rafforzare il senso della comunità e l’importanza della cittadinanza attiva.

Beneficiari

20 adulti + 50 bambini + pubblico generico potenziale

Nessuna campagna in corso al momento

SOSTIENI QUESTA CAMPAGNA

La tua donazione
Dettagli
Termini e condizioni