X

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum

Parcommunity

  • 0€ Donati
  • 53.945€ Obiettivo
0 % Raccolti

Il progetto intende diffondere una nuova cultura della cittadinanza attiva, responsabile e attenta alla sostenibilità ambientale, di cui il recupero partecipato di un’area degradata sarà esempio tangibile di come una comunità possa avere successo nella proprietà e nella gestione dei beni comuni.

Ente capofila: Associazione Culturale Demetra
Area di intervento: Montebello Ionico (RC)
Budget totale: 5.999,50 €
Contributo richiesto: 5.394,50 €
Durata: 6 mesi
Data di inizio e fine: 01/11/2018 – 30/04/2019

Sintesi dell’intervento

Il progetto vorrebbe rispondere ai problemi di scarsa partecipazione dei cittadini alla vita civile della città e al degrado urbano e alla mancanza di spazio di aggregazione. Inoltre, è fondamentale intraprendere azioni volte all’integrazione degli stranieri presenti sul territorio allo scopo di ricreare un ambiente favorevole all’educazione dei più giovani. Il progetto sarà rivolto a tutta la comunità che, già dalle prime fasi del progetto, sarà in grado di riappropriarsi di un’area oggi degradata e frequentata quasi esclusivamente da ospiti del vicino centro SPRAR per richiedenti asilo che oggi è diventata solo un simbolo di abbandono ed emarginazione. Il progetto sarà caratterizzato da azioni per recuperare l’area e per diffondere attraverso gli ambasciatori una nuova cultura della cittadinanza attiva, responsabile e attenta alla sostenibilità ambientale. L’area recuperata sarà un esempio sostanziale, concreto e tangibile di come una comunità coesa, determinata, interculturale e intergenerazionale può avere successo nella proprietà e nella gestione dei beni comuni, contribuendo in modo efficace alla diffusione di buone pratiche di protezione ambientale e coesione sociale.

Beneficiari

30 giovani

DONATORI

Nessun donatore in questa campagna: vuoi essere il primo?

SOSTIENI QUESTA CAMPAGNA

La tua donazione
Dettagli
Termini e condizioni