I giardini delle Api

Salviamo le api seminando fiori! Integrare, ripristinare e valorizzare delle aree verdi nel contesto urbano della città metropolitana Torinese
sito webcontatti

Sintesi dell’intervento

Più dell’80% delle specie di piante e della produzione alimentare europea dipendono dall’impollinazione degli insetti pronubi: api, bombi, farfalle.
La fragilità di questi insetti è causata da inquinamento, fitofarmaci, consumo di suolo e una conseguente perdita della biodiversità floristica.
Con questo progetto vorremmo ripristinare e valorizzare delle aree verdi comunali di Torino, Cambiano e Collegno, seminando piante mellifere a fioritura scalare, perenni o autoriseminanti, di interesse apistico. Questi piccoli angoli colorati avranno il fine di supportare la presenza di api e altri impollinatori durante l’arco dell’intero anno.
Con questo progetto, vorremmo creare delle aree verdi fiorite, che si frappongono alle zone urbane povere di piante nettarifere e pollinifere, come aiuto concreto per gli insetti impollinatori presenti negli ambienti urbani.
I luoghi sono al momento scollegati ma l’idea è quella di creare piano piano un percorso continuativo che supporti gli insetti lungo tutta la strada (tetti green, balconi e giardini fioriti) con l’aiuto dei cittadini che potranno contribuire all’ampliamento di questi spazi piantando piante mellifere in vari angoli della città anche grazie ai semi che riceveranno come ringraziamento per aver supportato la nostra idea.
I semi melliferi saranno, tra gli altri: facelia, grano saraceno, calendula, girasole, trifoglio.

Beneficiari

200 studenti, 30 membri delle organizzazioni della società civile

Ente capofila

Budget totale

9.000 euro

Durata

6 mesi

Area di intervento

Torino

Contributo richiesto

8.100 €

Periodo di realizzazione

15/01/2020 – 14/07/2020

Video


Implementato da
in collaborazione con
con il sostegno di
crowdfunding e media partner