ZERO (ZONA ECOLOGICA RIUSO OGGETTI)

Una biblioteca per il prestito degli oggetti, integrato con incontri, corsi e laboratori sulle competenze pratiche ecologiche e sulla circolarità.
sito webcontatti

Sintesi dell’intervento

ZERO è una biblioteca degli oggetti, un circuito di condivisione di utensili, attrezzi e saperi all’interno del quartiere Kalsa di Palermo. Mutuando la natura di spazio pubblico di condivisione, le metodologie di gestione, la circolarità delle dinamiche di prestito, la capacità di produrre partecipazione alla vita di comunità, ossia le peculiarità che caratterizzano una biblioteca di quartiere, la proposta intende istituire un servizio di prestito degli oggetti d’uso, integrato con incontri, corsi e laboratori sulle competenze pratiche ecologiche. L’obiettivo è generare un nuovo approccio culturale all’economia e al consumo basato sulla circolarità, rendendo concreto e funzionale un modello dimensionato su un quartiere centrale e storico della città di Palermo, ma replicabile per altre aree di intervento e comunità. Beneficiari saranno gli abitanti giovani e adulti del quartiere Tribunali/Kalsa di Palermo, dai 16 anni in su, che potranno sperimentare un sistema in cui gli oggetti e il sapere diventano patrimonio comune, un’innovazione che dimostri l’impatto positivo della condivisione in termini di qualità della vita, riduzione dell’inquinamento e spreco delle risorse.

Beneficiari

800 del quartiere Kalsa di Palermo

Ente capofila

Budget totale

30.000 €

Durata

12 mesi

Area di intervento

Palermo

Contributo richiesto

30.000 €

Periodo di realizzazione

01/10/2019 – 30/09/2020

Gallery


Implementato da
in collaborazione con
e con il sostegno di